Errori nella differenziata: gli scontrini fiscali     


Errori




Un modo per proteggere e salvaguardare l’ambiente è fare la raccolta differenziata. Ormai in quasi ogni famiglia la raccolta differenziata si fa tutti i giorni: i cittadini sono sensibili al corretto smaltimento dei vari rifiuti proprio perché in questo modo si ha la certezza di vivere in un ambiente più sano.

Però molto spesso ci sono dei dubbi riguardo ad alcuni rifiuti e non sapendo come smaltirli, si fanno degli errori che però possono essere davvero gravi per l’ambiente.

Sopratutto se si tratta di rifiuti pericolosi o particolarmente inquinanti.

Ci sono alcuni errori che molte persone fanno come ad esempio:

  • gettare gli scontrini fiscali nella raccolta della carta. Questo è sbagliato perché non sono riciclabili dato che si tratta di una carta termica, i cui componenti reagiscono al calore, creando così problemi al riciclo. Per questo, essi vanno inseriti nel cassonetto del non riciclabile
  • gettare il cartone della pizza sporco nella carta. Se questi sono molto unti o ci sono residui di cibo, non vanno nel contenitore della carta e del cartone ma nell’umido o nell’ È corretto conferirli nella carta solo se puliti e privi di ogni residuo di cibo
  • gettare gli oli vegetali esausti nell’organico. Questo è molto pericoloso perché l’olio dopo essere stato utilizzato diventa molto inquinante e quindi va raccolto e consegnato negli appositi centri di raccolta predisposti, dove sarà riciclato e riutilizzato
  • le lampadine non vanno nel vetro. Anche queste andranno portate negli appositi centri di raccolta. Se sono ad incandescenza possono essere gettate nell’indifferenziata
  • non si gettano i contenitori in Tetra Pak nell’indifferenziata. Le confezioni in Tetra Pak (ad esempio quelle del latte o dei succhi di frutta) sono di un materiale misto composto da carta, alluminio e plastica. Pur essendo tutti materiali riciclabili, non c’è un modo univoco di conferire questi rifiuti perché le regole variano da Comune a Comune (anche se di solito vanno nella carta).





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.