Raccolta differenziata: cosa va nell’umido


Raccolta differenziata




Fare la raccolta differenziata ha sicuramente un’importanza e un peso per il nostro pianeta di cui tenere conto. I livelli dell’inquinamento, negli ultimi decenni, sono aumentati in maniera esponenziale; è giunto il momento, dunque, di fare realisticamente qualcosa e di non rimanere con le mani in mano.

Raccolta differenziata: come farla nel modo giusto

Se facciamo la raccolta differenziata nel modo giusto, possiamo sostenere il nostro pianeta: ci sono, infatti, numerosi rifiuti che possiamo riciclare e che non dobbiamo gettare nell’indifferenziata, insieme ai rifiuti che non possono essere riciclati in alcun modo.

Nell’umido possiamo mettere gli scarti e tutti gli avanzi della cucina. Ciò significa che possiamo aggiungerli anche se sono cotti o crudi. Possiamo anche buttare i classici gusci delle uova, così come le bustine del tè. In piccolissime quantità, possiamo aggiungere nell’umido anche i scarti del giardino, come le erbe, le foglie e i rametti.

Per quanto riguarda i fazzoletti, possiamo tranquillamente gettarli nell’umido, a patto però che non presentino delle stampe. Allo stesso modo, andremo a gettare il fondo del caffè, ma non le capsule. Infine, possiamo gettare nell’umido tutti gli alimenti in scadenza; tuttavia, dovremo avere cura di rimuoverli dall’involucro.




Cosa gettare nel sacco dell’umido

È bene, allo stesso modo, sapere che cosa non dobbiamo gettare nell’umido in alcun modo. Per esempio, non possiamo gettare nel sacchetto dell’umido i capelli, oppure i peli ma anche le ossa. Se avete dell’olio di avanzo, dovete portarlo all’isola ecologica. I pannolini compostabili non possono essere gettati in questo sacchetto.

Queste sono le direttive principali da seguire; a questo punto, farete la differenziata nel migliore dei modi e potrete sistemare i vostri sacchi e i contenitori, poi, gettandoli nel giorno dedicato. Potrete conoscerlo nel sito del vostro comune di residenza. Grazie alla differenziata, supporterete il pianeta: un passo alla volta, potremo farcela, insieme.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.