Coltelli rotti, dove vanno gettati


Coltelli rotti




A molte persone piace cucinare e un attrezzo immancabile in cucina è il coltello (oppure i coltelli dato che ne esistono diverse tipologie). Ma cosa succede quando si rompono? Dove si gettano per evitare errori nella differenziata?

Quando i coltelli non sono più utilizzabili, ad esempio perché la lama si è spezzata o il manico si è consumato o si sono semplicemente rotti, dove vanno gettati?

La prima cosa da non fare

La prima cosa da non fare è buttare i coltelli nella spazzatura perché sono taglienti e potrebbero bucare il sacco e ferire qualcuno.

Se si vogliono smaltire, infatti, andranno avvolti in modo sicuro, così che non possano ferire nessuno e che possano mimetizzarsi nel sacco non sembrando un’arma (quale comunque un coltello è).




Quindi si potranno inserire in un contenitore di plastica e sigillare la parte tagliente con del nastro adesivo; oppure si possono avvolgere in un quotidiano o in una rivista. Ancora, si può utilizzare del pluriball da poi chiudere con del nastro adesivo.

Per essere ancora più sicuri, si può realizzare una custodia di protezione ad esempio con del cartone o una confezione di cartone di pasta o biscotti.

Oppure, infine, si può smussare la lama del coltello prima di smaltirlo utilizzando un oggetto duro come un sasso in modo da piegare il bordo della lama, per renderlo innocuo.

Invece per riciclarli bisognerà prima capire di che materiale sono realizzati i coltelli: sicuramente plastica, alluminio e altri materiali metallici specifici come ceramica, acciaio inox o carbonio.

Se si tratta di un materiale ferroso

Se si tratta di un materiale ferroso, magari appurandolo con un magnete sulla lama, si potranno smaltire nel ferro.

Qualora invece non si voglia optare per lo gettare il coltello (o i coltelli) o riciclarlo/i, se i coltelli sono ancora utilizzabili, si possono regalare magari ad amici o parenti oppure ai più bisognosi.

È un “regalo” sicuramente inusuale ma piuttosto che gettare un coltello ancora tagliente e funzionante, si può tranquillamente fare del bene, regalandolo, allungandone la vita.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.