Cenere del barbecue, un metodo naturale per allontanare le lumache 


Cenere




La cenere del barbecue può essere utilizzata in diverso modo. Tra le tante ricordiamo che un è un ottimo concime naturale per il nostro orto e il nostro giardino.

È molto utile per tenere lontani alcuni parassiti delle piante, tra cui le lumache, chiocciole e limacce e vari tipi di vermi e parassiti perché aderisce alle parti molli del loro corpo e le fa seccare.

In questo modo si impedisce che questi animali raggiungano gli ortaggi

Basterà cospargere i bordi delle aiuole dell’orto con della cenere prima che sia il periodo dell’arrivo delle lumache. Però è una barriera contro le lumache solo di breve durata perché l’umidità e la pioggia la eliminano facilmente.

La cenere può essere anche utilizzata per concimare poiché ricca di diversi nutrienti come potassio (che incentiva la fioritura e la produzione dei frutti), fosforo (che sostiene lo sviluppo di radici e germogli ed irrobustisce lo stelo) e altre sostanze come ferro, zinco, calcio e manganese. Ma è un concime incompleto perché non contiene azoto che è uno dei principali nutrienti per le piante e quindi andrà sempre associato ad altro compost o letame maturo.




La cenere può essere applicata in inverno prima di piantare le piantine, tuttavia si può usare la cenere anche a coltura già avviata. Un buon apporto di cenere, da eseguire una volta all’anno, può essere di 100 grammi per ogni metro quadro. La cenere è perfetta per preparare il terreno per i cavoli, broccoli e cavoletti di Bruxelles, per i cespugli da frutto, come i ribes e l’uva spina, o i meloni, mentre è sconsigliata nella concimazione delle patate.

Si può usare la cenere anche per migliorare il compost, spargendo periodicamente una spolverata sul mucchio. Attenzione nello scegliere la cenere perché quella del legname o del carbone trattato potrebbe danneggiare le piante e il terreno.

Quindi attenzione a cosa è stato bruciato, altrimenti si rischia di portare sostanze chimiche anche molto nocive, come solventi, colle e vernici, nel terreno dell’orto.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.