Vetro, cosa ci si ricava dal suo riciclo


Vetro




L’Italia può considerarsi al vertice delle nazioni che riciclano più vetro in assoluto, seconda solo alla Germania. Il vetro viene raccolto e dopo alcuni trattamenti viene fuso e diventa pronto per affrontare un nuovo ciclo di vita. Non solo riciclo, in quanto il vetro può essere anche riutilizzato: si pensi alle bottiglie di vetro.

Dalla raccolta del vetro, però, non si ottiene solo altro vetro ma anche:

  • prodotti isolanti per la bioedilizia
  • prodotti sanitari in vetroceramica
  • mattoni in vetroceramica
  • mattoni in vetro
  • erba sintetica
  • sabbia per campi da golf
  • tavoli da cucina
  • lavandini e altri sanitari
  • sistemi di filtrazione dell’acqua
  • vetro come materiale abrasivo
  • vetro come aggregato di materiali da costruzione

Il vetro riciclato si utilizza soprattutto in campo edile: ad esempio si trovano lastre e vetri riciclati, da utilizzare per porte e infissi, parapetti, rivestimenti, componenti d’arredo, scale e così via.

Ma il vetro riciclato si può utilizzare anche mescolandolo ad altri materiali, ad esempio per ottenere sanitari, pavimenti e piastrelle o per realizzare alcuni materiali da costruzione e per produrre mattoni.

Ancora, come inerte di alleggerimento oppure si trova nei sottofondi stradali o in generale come additivo in diversi prodotti.




Isolanti in vetro cellulare

Ultimo, ma non certo per importanza, è l’utilizzo del vetro riciclato per produrre isolanti in vetro cellulare (questi prodotti possono essere realizzati e venduti sia sotto forma di pannelli, di diverse dimensioni, che di composti granulari)

È un materiale impermeabile, stagno al vapore, che si posa velocemente e che resiste alla compressione, risultando adatto anche per isolare platee di fondazione e pavimentazioni, garantendo anche leggerezza.

Dunque è molto importante il corretto riciclo del vetro: tutto il processo parte da una buona raccolta differenziata fatta di casa in casa.

Quindi, prima di gettare bottiglie o vasetti di vetro, lavare tutto e assicurarsi di togliere i tappi.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.