Tutela ambientale, cosa fare se vediamo qualcuno gettare qualcosa per strada


Tutela




Se qualcuno getta qualcosa per strada, ad esempio dei sacchetti dell’immondizia, si può denunciare. Spesso ai bordi delle strade si trovano i residui dei calcinacci che molte ditte non autorizzate lasciano per non pagare.

Infatti, secondo il Codice Penale

Infatti, secondo il Codice Penale, “chiunque getta o versa, in un luogo di pubblico transito o in un luogo privato ma di comune o di altrui uso, delle cose atte a offendere o imbrattare o molestare persone oppure provoca emissioni di gas, di vapori o di fumo, atti a provocare questi effetti, è punito con larresto fino a un mese o con lammenda fino a  206 euro”.

Se invece qualcuno getta in strada la cicca di sigaretta oppure un fazzoletto di carta, questo non si connatura come reato, perché l’imbrattamento del luogo pubblico deve essere rilevante.

Se invece si lancia una sigaretta dalla finestra o dal balcone, si connatura un reato in quanto i mozziconi di sigaretta costituiscono un pericolo per chi transita in strada.




Inoltre, è punito con la reclusione da due a sei anni e con la multa da 10.000 a 100.000 euro “chiunque abusivamente cagiona una compromissione o un deterioramento significativi e misurabili”:

  • delle acque o dell’aria, o di porzioni estese o significative del suolo o del sottosuolo;
  • di un ecosistema, della biodiversità, anche agraria, della flora o della fauna.

Se si tratta di inquinamento in un’area naturale protetta o sottoposta a vincolo paesaggistico, ambientale, storico, artistico, architettonico o archeologico, ovvero in danno di specie animali o vegetali protette, la pena aumenta.

Anche realizzare una discarica abusiva

Anche realizzare una discarica abusiva connatura un reato ed è punito con la pena da sei mesi a due anni e con l’ammenda da 2600 euro a 26000 euro.

La pena aumenta se la discarica è destinata, anche in parte, allo smaltimento di rifiuti pericolosi e ne conseguirà anche la confisca dell’area sulla quale è realizzata la discarica abusiva con l’obbligo di bonifica o di ripristino dello stato dei luoghi.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.