RAEE, come si ricicla il materiale elettronico


RAEE




I rifiuti RAEE, o comunque il materiale tecnologico, devono essere smaltiti nel modo corretto. Tutti i rifiuti, infatti, vanno gettati in maniera coscienziosa, soprattutto se vogliamo supportare il pianeta e fare davvero la differenza. Questi rifiuti in particolare, poi, possono inquinare parecchio, per i materiali chimici presenti al loro interno.

Rifiuti RAEE: cosa sono e come smaltirli

Se abbiamo bisogno di riciclare il materiale elettronico, dobbiamo prestare attenzione ad alcuni aspetti in particolare. Ci riferiamo, naturalmente, alle batterie, ai pc, agli smartphone, agli elettrodomestici; pensate quanto può inquinare una batteria gettata magari in aperta campagna.

Fortunatamente, però, è possibile riciclare i rifiuti RAEE nel migliore dei modi. Infatti, possiamo chiedere aiuto a vari consorzi per il trattamento e il riciclo RAEE dei prodotti elettronici domestici, dei piccoli elettrodomestici, delle apparecchiatura di illuminazione oppure dei prodotti RAEE professionali. Tra questi citiamo la Re.Media, la Ecolamp, la Ecodom, la Ecoped, la Ridomus e la Ecolight.

Riciclare i Rifiuti RAEE: cosa sapere

Sul riciclo dei rifiuti RAEE, c’è molto da sapere. A tal proposito, dobbiamo fare riferimento al decreto che risale al Giugno del 2010: Uno contro Uno. Che cosa significa questo decreto? In poche parole, quando acquistiamo un prodotto tecnologico con sigla RAEE, paghiamo una tassa per il suo smaltimento. Oltre, dunque, alle isole ecologiche, di cui vi abbiamo parlato, è possibile prenotare il ritiro per lo smaltimento grazie al rivenditore.




Nei vari raggruppamenti R, possiamo trovare la tipologia di rifiuti specifica. Nel raggruppamento R1, ci sono i clima o i prodotti refrigeranti. Nel raggruppamento R2, ci sono i grandi bianchi, come le lavatrici. Nel raggruppamento R3, invece, ci sono le tv e i monitor. Il raggruppamento R4 ha l’illuminazione, i piccoli elettrodomestici e l’elettronica destinata al consumo. Infine, R5 sono le sorgenti luminose. I vari raggruppamenti servono per capire come smaltire un rifiuto specifico.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.