Coibentare casa, l’utilizzo del prato   


Coibentare




Si può coibentare casa utilizzando il prato o meglio dell’erba sintetica. Deve essere un prodotto di qualità, resistente allo scolorimento causato dai raggi UV, resistente alle intemperie e drenante per l’acqua piovana, proprio per evitare ristagni di acqua e conseguenti perdite di questa negli ambienti sottostanti. Questo è uno dei passaggi che ci permette di avere un notevole risparmio energetico se poi associato ad altre buone pratiche da adottare.

Piante e prato come copertura permettono di avere un tetto ben coibentato e in grado di bloccare la dispersione termica (con conseguenti risparmi), quindi il caldo non potrà entrare in estate e in inverno non potrà entrare il freddo.

Il tutto proteggendo anche la struttura sottostante e rallentandone il deterioramento.

La vegetazione, inoltre, costituisce una barriera contro i rumori ed è anche in grado di purificare l’aria, assorbire la pioggia e attrarre la fauna locale.




Questa tecnica può essere utilizzata per coibentare una nuova costruzione ma anche per sostituire una copertura esistente (può essere solo ornamentale oppure fruibile) e può anche integrare dei pannelli solari.

I vantaggi di questa scelta sono diversi:

  • ecologici: perché la vegetazione diminuisce la temperatura dell’ambiente esterno quindi c’è una continua mitigazione del microclima. Inoltre questo tipo di coibentazione trattiene le polveri trasportate dal vento facilitandone il deposito ed infine, riduce l’inquinamento sonoro e l’elettrosmog
  • economici: si risparmia sui consumi energetici in quanto questa copertura garantisce prestazioni di isolamento termico, con conseguenti tagli in bolletta dovuti ad un minor utilizzo degli impianti di climatizzazione.

Inoltre ci sarà un ottimo drenaggio per favorire lo scolo idrico.

Come se non bastasse, coibentare casa con il prato è molto facile, proprio per la semplicità di posa di questo materiale e di conseguenza, non ci saranno problemi nella sua eventuale rimozione, senza conseguenze o criticità.

Per questo lavoro è comunque importante rivolgersi a dei professionisti che sapranno consigliare anche su un materiale di qualità che risponda a determinate caratteristiche essenziali per la sua efficienza (appunto la coibentazione, e che possa essere drenante e resistente alle intemperie)


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.