Camino, quanto è inquinante?    


Camino




A contribuire ad inquinare le nostre città non sono solo il traffico, le industrie, la produzione di energia ma anche il riscaldamento domestico, in particolare dei caminetti e delle stufe a legna.

La legna è molto utilizzata per scaldarsi

La legna è molto utilizzata per scaldarsi soprattutto nelle periferie, nei piccoli paesi, nelle zone collinari e di montagna. Proprio la legna e il pellet vengono preferiti perché hanno dei costi ridotti ma inquinano molto più di gas e gasolio.

Durante la combustione della legna, infatti, si liberano, per unità di energia prodotta, inquinanti in quantità 10-100 volte superiori a quelle delle caldaie a gas. Questo succede soprattutto quando c’è un malfunzionamento nella combustione della legna cioè quando manca l’ossigeno perché la legna bruci bene o quando ce n’è troppo, e la temperatura della fiamma si abbassa.

Quando si verificano fasi di combustione incompleta, camini e stufe tradizionali a legna producono polveri sottili piene di sostanze dannose per la salute e inquinanti.




Quindi, per evitare di inquinare così tanto, sarebbe preferibile scegliere le stufe a pellet piuttosto che i camini in quanto in queste il combustibile è dosato automaticamente e ciò favorisce la combustione ottimale.

In alternativa

In alternativa, ricordarsi di bruciare solo legna asciutta e stagionata (far asciugare la legna in un posto asciutto almeno per un anno e portarla in casa qualche giorno prima di bruciarla), e mai bruciare in stufe e camini materiale diverso dalla legna da ardere (evitando cartacce, bustine plastificate o altri tipi di rifiuti come legna sporca).

Per capire se si sta inquinando eccessivamente, si vedrà del fumo nero uscire dal camino di casa; invece se il camino o la stufa funzionano correttamente, il fumo sarà poco visibile e quasi senza odore.

Inoltre ricordarsi di fare periodicamente la manutenzione alla canna fumaria e rimuovere la cenere ogni settimana (o tutti i giorni).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.