Canapa, una pianta utilizzata sin dall’antichità


Canapa




La canapa è una delle piante più utilizzate al mondo sin dall’antichità. Di recente, infatti, si è reso necessario trovare un sostituto della plastica, soprattutto per quanto riguarda l’emergenza rifiuti e le preoccupazioni costanti generate dall’inquinamento globale. È quanto mai necessario inquinare molto di meno e smaltire i nostri rifiuti in maniera corretta.

La canapa: una pianta dai mille utilizzi

Per questo motivo, abbiamo sentito parlare della canapa e di come sostituirà la plastica per quanto riguarda il settore alimentare. Il plastic free è divenuto il nostro principale obiettivo, e per realizzarlo dovremo essere in grado di sostituire involucri in plastica, contenitori, buste. Basta andare al supermercato per renderci conto che fare la spesa in modo plastic free è quasi impossibile.

Non è però solo al supermercato che si presenta il problema. Il 90% della plastica che produciamo non viene riciclata nel modo corretto. E va dunque ad inquinare il nostro pianeta. La canapa ormai si sta affermando come materiale alternativo alla plastica, anche e soprattutto nel settore della bioedilizia.

Sfruttata sin dall’antichità, i benefici della canapa

La pianta, infatti, è stata utilizzata sin dall’antichità. Se andiamo a vedere, infatti, scopriamo che il primo manufatto in canapa ha più di 9 mila anni alle spalle, ed è stato rivenuto solamente di recente. Avendo la possibilità di coltivarla, i benefici della canapa sono molteplici. Basti pensare che ci troviamo di fronte a un materiale che non inquina, che supporta il nostro pianeta.




Ed è questo il più importante beneficio che possiamo ricavare dalla canapa: la potremo utilizzare e coltivare per il settore della bioedilizia, riuscendo a cambiare il nostro modo di costruire e di rapportarci al mondo. Le conseguenze? Sicuramente positive: minore inquinamento si traduce con un pianeta sano, pulito, che non arreca danni alla nostra salute o al nostro organismo.

 



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.