Isola Sacra, al via le operazioni di bonifica del canale ostruito dai rifiuti





Si sta svolgendo in queste ore l’intervento, programmato da tempo, di rimozione dei rifiuti dal canale di bonifica che costeggia via Costalunga a Isola Sacra. Un mezzo per la raccolta sta prelevando con il ragno carcasse di frigoriferi, vasche da bagno, divani, pannelli di legno e altri ingombranti presenti all’interno del fosso, con l’ausilio di un altro mezzo. Un’operazione condotta dal Consorzio di Bonifica, dall’Ufficio Ambiente coordinato da Francesco Giambanco, da una pattuglia della Polizia Locale e dall’Ati. “Questa operazione viene realizzata dopo il sopralluogo che abbiamo svolto un paio di settimane fa con la Polizia Locale – sottolinea l’Assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino, Roberto Cini – durante il quale abbiamo rilevato questo malcostume di abbandono di rifiuti nei nostri canali. Abbiamo subito allertato il Consorzio di Bonifica che d’intesa con l’Ati e l’Ufficio Ambiente ha predisposto l’intervento – conclude Cini – che si sta realizzando oggi”.
“Prima della Commissione di stamattina ho partecipato all’inizio dei lavori di pulitura del canale – dichiara il Presidente della Commissione Ambiente, Massimiliano Chiodi. – Durante il sopralluogo, insieme all’Assessore, abbiamo visto materiali difficilmente riconducibili a singoli cittadini visto che non si tratta di rifiuti ordinari. L’Amministrazione segue questo fenomeno da tempo e con attenzione  nelle varie località e metterà in campo tutte le azioni possibili per contrastarlo”.




Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 428 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.