Farmaci scaduti, dove sono i punti di raccolta


farmaci




Molto spesso si fa scorta di farmaci da banco ed è per questo che tante volte non vengono utilizzati e ci si ritrova con molti di questi già scaduti.

In genere anche altri farmaci possono scadere e cosa farne a questo punto?

I farmaci scaduti vanno portati nelle farmacie o negli ambulatori delle ASL ed inseriti negli appositi contenitori per poterli raccogliere in modo differenziato e non causare problemi all’ambiente e alla salute.

Devono essere conferiti negli appositi cassonetti per la raccolta dei farmaci scaduti presenti nelle farmacie i seguenti elementi:

  • sciroppi
  • pastiglie e compresse
  • flaconi con residui di medicinale
  • pomate
  • fiale per iniezioni
  • disinfettanti
  • siringhe, facendo attenzione a coprire l’ago con il suo cappuccio.

Seguendo la raccolta differenziata si potranno smaltire:

  • blister, flaconi in plastica vuoti e confezioni in plastica o metallo nei contenitori per la raccolta della plastica e metallo
  • scatola di carta e foglietto illustrativo nei contenitori per la raccolta della carta
  • flaconi in vetro vuoti nelle campane per il vetro
  • integratori, non sono dei veri e propri farmaci e non vanno inseriti nei raccoglitori delle farmacie ma si può differenziare la scatola nella carta, il blister nella plastica e l’integratore nell’indifferenziata
  • flaconi con residui di farmaci, senza svuotarli, vanno direttamente nei cassonetti presenti nelle farmacie

Smaltire correttamente i farmaci scaduti e non liberarsene gettandoli nei rifiuti classici oppure nel WC o in strada, oltre ad essere un atto civico, permette di non causare un danno alla salute dell’uomo proprio perché i residui di farmaci raggiungono facilmente gli impianti di depurazione, le acque superficiali e le acque potabili e di falda.




Quindi l’uomo potrebbe entrarne facilmente a contatto quando i residui di farmaci raggiungono l’acqua potabile.

Come visto, poi, è molto facile liberarsi dei farmaci scaduti: un motivo in più per farlo bene!


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.