Global warming, quali sono le conseguenze


Global warming,




Global warming significa “riscaldamento globale” ovvero l’innalzamento della temperatura dell’atmosfera legato all’emissione nell’aria di gas serra.

A questo innalzamento della temperatura stiamo assistendo già da diversi anni, ed ovviamente ha avuto e continuerà ad avere delle conseguenze molto drastiche per tutto il pianeta.

Infatti, senza interventi importanti,  si prevede che entro la fine del secolo la temperatura aumenti di 3-5° C rispetto all’era pre-industriale.

Le conseguenze del Global warming sono:

  • diventeranno sempre più frequenti eventi meteorologici estremi come tifoni, uragani sempre più potenti, fenomeni estremi di calore e umidità
  • alcune zone del Pianeta diventeranno invivibili per l’incompatibilità della vita umana con le temperature così alte
  • scioglimento dei ghiacciai
  • aumento del livello dei mari per via dei ghiacciai sciolti
  • acidificazione dei mari per via della concentrazione di CO2 non solo nell’aria ma anche nelle acque (questo avrà conseguenze dannose anche su specie come conchiglie e coralli)
  • desertificazione, perché aumenterà la siccità che colpirà circa 500 milioni di persone fra Africa meridionale e anche parte dell’Europa
  • diffusione di malattie tropicali, perché i patogeni dalle zone calde si sposteranno in quelle con clima più mite, aggredendo nuove specie animali e vegetali che non sono preparate a resistere
  • migrazione di animali e piante, già ora molte specie si stanno spostando verso i poli o verso altitudini maggiori e questo continuerà a succedere
  • perdita di biodiversità
  • riduzione della qualità e della quantità dell’acqua

Per non parlare dei danni economici a cui si va incontro se non si prendono delle misure importanti per contrastare il surriscaldamento globale, come: meno energia idroelettrica, meno turismo, agricoltura e pesca meno produttive.




Molti saranno anche i danni sociali: condizioni di vita sempre più precarie, cibo meno nutriente, possibili epidemie e diffusione di malattie veicolate da insetti anche in zone temperate, carestie.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.