Sciame di api, perché non si devono uccidere 


Sciame




Le api sono insetti molto importanti per l’ecosistema per via della loro funzione di impollinatori che garantisce il mantenimento della biodiversità.

In primavera ci si può imbattere in diversi sciami di api, il cosiddetto fenomeno della sciamatura: per molti questo può essere “spaventoso” ma in realtà le api non vanno uccise ma sempre protette.

Per sciamatura si intende il fenomeno di migrazione di un’ape regina e l’inizio dell’operare delle api operaie per costruire un nuovo alveare: in questo periodo si possono trovare api su rami, alberi o a terra.

Stando all’art 727 bis Codice penale, però le api non si devono uccidere.




Sciame di api: cosa dice la legge

L’articolo recita questo “salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque, fuori dai casi consentiti, uccide, cattura o detiene esemplari appartenenti ad una specie animale selvatica protetta è punito con larresto da uno a sei mesi o con lammenda fino a 4.000 euro, salvo i casi in cui lazione riguardi una quantità trascurabile di tali esemplari e abbia un impatto trascurabile sullo stato di conservazione della specie.
Chiunque, fuori dai casi consentiti, distrugge, preleva o detiene esemplari appartenenti ad una specie vegetale selvatica protetta è punito con l
ammenda fino a 4. 000 euro, salvo i casi in cui lazione riguardi una quantità trascurabile di tali esemplari e abbia un impatto trascurabile sullo stato di conservazione della specie”.

Le api vanno infatti salvaguardate e, nel caso in cui ci si imbattesse in un fenomeno di sciamatura, bisognerà mantenere la calma ed evitare movimenti bruschi.

Per non arrecare danni alle api, sarebbe meglio contattare un apicoltore: si possono anche contattare i Vigili del Fuoco, che dispongono dell’elenco di tutti gli apicoltori operanti nella zona, e segnaleranno la necessità di recupero.

Quindi è bene non improvvisarsi con il fai da te per liberarsi delle api ma chiamare un apicoltore o i Vigili del Fuoco.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.