COP26 e l’accordo di Parigi


COP26




La COP26 è una conferenza che si tiene a Glasgow e riunisce gran parte dei Paesi del mondo per affrontare la questione “cambiamenti climatici”. È un evento che riunisce i leader dei paesi del mondo per concordare delle misure per risolvere la crisi climatica.

Dopo l’Accordo di Parigi siglato durante la COP21, nel Dicembre 2015, (ovvero il primo accordo universale e giuridicamente vincolante sui cambiamenti climatici), i Paesi si riuniscono in questi giorni per aggiornare sui loro piani.

Infatti, a Parigi gli obiettivi erano:

  • mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 2ºC rispetto ai livelli preindustriali e proseguire gli sforzi per limitarlo a 1,5ºC;
  • puntare a limitare l’aumento a 1,5°C (dato che ciò ridurrebbe in misura significativa i rischi e gli impatti dei cambiamenti climatici);
  • fare in modo che le emissioni globali raggiungano il livello massimo al più presto possibile (anche se per i Paesi in via di sviluppo occorrerà più tempo);
  • conseguire rapide riduzioni secondo le migliori conoscenze scientifiche disponibili, in modo da raggiungere un equilibrio tra emissioni e assorbimenti nella seconda metà del secolo.

Per quanto riguarda la COP26, che non è altro che una prosecuzione dell’Accordo di Parigi, gli argomenti in agenda sono:

 




  • azzerare le emissioni nette a livello globale entro il 2050 e puntare a limitare l’aumento delle temperature a 1,5°C, anche grazie a delle misure che prevedono ad esempio la fuoriuscita dal carbone e la riduzione della deforestazione, al fine di realizzare un sistema a “zero emissioni nette” rispetto ai livelli del 1990

 

  • adattarsi per la salvaguardia delle comunità e degli habitat naturali, insediamenti umani e ambienti circostanti, che continueranno a subire gli effetti del cambiamento climatico e che quindi vanno protetti

 

  • mobilitare i finanziamenti e le risorse economiche per raggiungere questi obiettivi

 

collaborare a livello globale per realizzare quanto detto.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.