Alberi, i più adatti per i giardini di casa


Alberi




Anche chi ha un piccolo giardino o un terrazzo di dimensioni ridotte può comunque scegliere fra diverse tipologie di alberi da piantare.

  • Cornus kousa, è un albero giapponese dalle fronde compatte. La sua crescita è lenta e non diventa mai più alto di sei metri. Prima nasceranno dei fiori e poi questi diventeranno dei frutti molto belli da vedere; in autunno assume un colore arancio-rossastro
  • Ceanothus, è un albero che non ha bisogno di molta acqua perché cresce anche in zone povere e aride. Meglio acquistare un cespuglio giovane da allevare ad astone, sostenendolo con tutori e tagliando via tutti i rami laterali
  • Cercis occidentalis, sono alberi molto fioriti e la particolarità è che i fiori nascono direttamente sulla corteccia, ricoprendo l’intero albero
  • Magnolia stellata, fiorisce anche quando è molto piccolo e nel tempo assume una forma ad alberello a fusto multiplo. È meglio piantarlo in un terriccio acido che trattenga l’acqua senza diventare fangoso
  • Chionanthus virginicus, si adatta ad ogni tipo di clima ma è meglio coltivarlo in un suolo umido. Cresce lentamente e può essere piantato anche semplicemente in vaso. Ha una bella fioritura con dei fiori simili a frange bianche profumate
  • Cotinus coggyria, è un arbusto che è preferibile allevare da giovane. Oltre ad avere un fogliame color porpora ha anche delle infiorescenze piumose ed è per questo conosciuto anche come “smoke bush” (pianta del fumo) in inglese
  • Pittosporum tibia, è una pianta da siepe con una crescita molto lenta. Nel tempo diventerà un piccolo alberello con ramificazioni contorte e chioma ad ombrello dai fiori molto profumati
  • Acero, ha bisogno di un terreno umido e acido e alcune specie possono essere coltivate in vaso.

Queste sono alcune delle tipologie di alberelli che ben si adattano ai giardini di casa che ovviamente potrebbero non avere delle dimensioni ampie.





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.