Emergenza climatica: il rischio nei prossimi anni


Emergenza climatica




Qual è il rischio nei prossimi anni legato all’emergenza climatica? Purtroppo, negli ultimi tempi il tema dell’ambiente è divenuto quanto mai importante. Pare che abbiamo esagerato troppo sotto alcuni aspetti; ad esempio, abbiamo utilizzato moltissima plastica, più di quanta avremmo dovuto. Il plastic free è uno dei temi che tratteremo.

Emergenza climatica: che cosa significa?

Che cosa significa davvero l’emergenza climatica che c’è in atto? Lo scioglimento del ghiacciai, l’incendio in Amazzonia, gli sbalzi di temperatura dell’ultimo periodo sono solo la punta dell’iceberg. Ma quali sono effettivamente i problemi che potrebbero presentarsi tra qualche anno, o tra una decina di anni se non facessimo nulla?

Le conseguenze dell’emergenza climatica non sono propriamente positive. In effetti, scopriamo che il primo, grandissimo problema è dato dallo scioglimento dei ghiacci e dal conseguente innalzamento dei mari. Ciò significa che si verificherebbero delle erosioni lungo le regioni costiere più basse. Ovviamente, potrebbero esserci delle inondazioni e inoltre la qualità dell’acqua potrebbe calare.

Quali sono i rischi dei prossimi anni?

In Europa nello specifico che cosa potrebbe capitare? Prima di tutto, per quanto riguarda l’Europa Centro-Meridionale, si registrerebbero delle ondate di calore piuttosto alte. Poi, si potrebbero verificare maggiori incendi e soprattutto una siccità frequente. Lo stesso potrebbe capitare all’area mediterranea: il problema è che, essendo già una ragione tendenzialmente arida, diventerebbe ancor più vulnerabile a crisi di siccità e agli incendi boschivi. Attualmente nell’Europa Settentrionale, l’umidità è in aumento; il rischio è di maggiori alluvioni durante l’inverno. Il cambiamento climatico, dunque, metterebbe a rischio molti paesi europei e l’innalzamento dei mari rischierebbe di cancellare parte della nostra storia, inondando città come Roma o Venezia. Fare qualcosa non significa adattarsi alla “nuova moda ecologista” degli ultimi anni. Fare qualcosa, oggi, significa salvare il pianeta e la nostra storia. Perché non c’è un altro posto in cui andare.






Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.