Ramina per acciaio, dove si getta?    


Ramina




Per lavare piatti, posate, bicchieri e così via, si può utilizzare la spugna classica con la parte morbida e la parte in retina, oppure la ramina per acciaio che è una speciale spugnetta metallica che permette di eliminare le incrostazioni in modo più facile e veloce.

Basterà utilizzarla come una spugna normale, quindi bagnandola e utilizzando del sapone per i piatti e poi sfregarla contro gli oggetti da lavare (piatti, posate, bicchieri, tegami).

Questa spugna, essendo in metallo, potrebbe essere aggressiva per alcune tipologie di tegami, ad esempio per le padelle senza antiaderente, che potrebbero così venire rovinate.

Comunque, il consiglio è di usarla sempre delicatamente e, solo dove possibile, sfregarla con più forza per poter eliminare anche lo sporco più ostinato. Questa spugna, ovviamente, tenderà a logorarsi dopo vari utilizzi e quindi dovrà essere sostituita con una nuova e di conseguenza smaltita. Ma dove la gettiamo per evitare errori nella differenziata?




Ma dove si getta la ramina per acciaio?

Anche se è di metallo, non essendo un imballaggio, non può essere raccolta nei metalli ma andrà nel secco residuo.

In genere solo gli oggetti in acciaio vanno gettati nel cassonetto dei metalli (che potrebbe essere assimilato a quello della plastica) oppure portati presso i centri di recupero autorizzati per il loro riciclo.

Dato che anche molti oggetti in cucina sono realizzati in acciaio, ad esempio pentole e posate, se ci fosse la necessità di smaltire volumi di rifiuti più elevati (ad esempio se ristoranti o strutture ristorative avessero questa necessità), ci si potrà rivolgere ad aziende specializzate che si occupano del ritiro, trasporto e conferimento in discarica, classificandoli con il codice CER e rilasciando apposita documentazione che attesti che lo smaltimento è avvenuto a norma di legge.
[smiling_video id=”416030″]


[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.