Bio edilizia di cosa si tratta?


edilizia




Bioedilizia vuol dire creare degli spazi abitativi confortevoli in cui si possa vivere la propria vita al massimo del comfort e della qualità, con un’attenzione particolare all’intero ecosistema riducendo i fattori di inquinamento e il dispendio energetico. Quando si parla di vivere sostenibile, una parte impostante deriva dalla casa e da come si è costruita.

Quindi si tratta di un modo quanto più ecologico possibile di costruire o ristrutturare un edificio ottimizzando l’uso di materiali naturali e utilizzando le tecniche costruttive adatte a ridurre l’impatto energetico, così da ottenere una casa a basso consumo energetico e salutare per chi la abita.

Le tecniche utilizzate per costruire o ristrutturare, infatti, sotto atte a ridurre in modo significativo il consumo energetico e permettono autonomia energetica, risparmio finanziario e riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Quindi verranno utilizzati materiali ecologici e naturali (che non richiedono trattamenti chimici, impregnanti, solventi, colle, formaldeide) ma piuttosto materiali durevoli e performanti e, nel caso, facili da riciclare.




Quindi la bioedilizia ha come principi quelli di:

  • ottimizzare l’ambiente che l’uomo abiterà con attenzione al suo benessere psico fisico
  • salvaguardare l’ecosistema impiegando risorse naturali o rinnovabili e senza causare emissioni dannose
  • concepire edifici flessibili e riadattabili nel tempo con interventi di ampliamento o cambiamento di destinazione d’uso
  • utilizzare materiali e tecniche ecocompatibili

Tutto ruota attorno alle risorse rinnovabili riguardo il riscaldamento e il raffreddamento: si possono utilizzare i pannelli solari termici (o collettori solari), gli impianti a biomassa o la geotermia a bassa entalpia, sfruttare l’energia solare per l’acqua calda, il fotovoltaico, le biomasse e il geotermico.

Per l’energia elettrica si potranno utilizzare i pannelli fotovoltaici, oppure sfruttare l’energia eolica con impianti di mini o micro eolico, o un impianto piccolo idroelettrico, se è disponibile un corso d’acqua con caratteristiche adeguate.

L’utilizzo di queste tecnologie consente di ridurre le emissioni in atmosfera di COe di altri gas inquinanti, ecco perché la bioedilizia si sta sempre più diffondendo proprio perché ha a cuore la “salute” del nostro Pianeta.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.