Spiaggia libera, lasciarla pulita è un segno di civiltà        


Spiaggia




Le nostre spiagge sono purtroppo sempre più inquinate e proprio per questo vengono organizzati degli eventi in cui diverse persone si riuniscono per pulire le spiagge. Ricordiamo che una cicca di sigaretta in spiaggia ha un tempo di smaltimento lunghissimo e spesso finiscono in mare.

Questi volontari di solito richiedono l’autorizzazione

Questi volontari di solito richiedono l’autorizzazione al concessionario della spiaggia e con dei sacchi dell’immondizia, guanti e pinze raccogli-rifiuti, ripuliscono tutto.

Questo è quello che accade soprattutto in autunno o inverno oppure con l’arrivo della primavera, in vista dell’estate.

In estate però il problema dell’inquinamento si intensifica proprio perché le spiagge sono prese d’assalto da tantissimi bagnanti.




Come in ogni occasione c’è chi fa il proprio dovere, rispettando l’ambiente e raccogliendo i rifiuti prodotti durante la giornata, e chi invece non lo fa.

Ed è proprio per questo motivo che le spiagge risultano inquinate: ci sono mozziconi di sigarette, fazzolettini, bicchieri di plastica, bastoncini di gelati e così via che poi puntualmente restano sotterrati sotto la sabbia o sotto i ciottoli.

Però è un segno di civiltà lasciare la spiaggia pulita dopo essere stati qui: per facilitare il tutto, molti lidi predispongono i bidoni per la raccolta differenziata proprio all’esterno della spiaggia oppure lungo la spiaggia.

Quindi bisogna solo avere la premura di raccogliere i rifiuti in diversi sacchetti (come si fa a casa) e abbandonarli poi negli appositi contenitori.

Se ognuno fa la propria parte

Se ognuno fa la propria parte, si avranno sempre spiagge pulite che i bagnanti troveranno sempre in ottime condizioni quando vanno qui a rilassarsi.

Solo in questo modo si potrà risolvere il problema dell’inquinamento in spiaggia, considerando questo luogo la “casa di tutti” e quindi lasciandola pulita così come la si è trovata.

Se quando si arriva in spiaggia si nota che lo spazio che si va ad occupare è già “sporco”, raccogliere anche questi rifiuti oltre ai propri: anche questo è un segno di civiltà.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.