Caldo estremo, previsioni non incoraggianti per le prossime settimane


Caldo




Quest’estate è probabilmente una delle più calde degli ultimi anni ma c’è da dire che le temperature continueranno a salire nei prossimi giorni, arrivando a raggiungere dei picchi inconsueti per la stagione. Un segnale fortissimo del cambiamento climatico.

Alta pressione nord africana

Questo sarà dovuto all’alta pressione nord africana che interesserà proprio il Mediterraneo. L’Italia potrà raggiungere infatti 41/42°C su alcuni tratti della Sardegna e 40° sulla Sicilia.

In Puglia le temperature saranno altissime ma soprattutto nel foggiano, i picchi saranno davvero elevati.

Anche nel resto del paese si raggiungeranno i 33/34°C soprattutto al Sud. Al Centro, la regione più calda sarà la Toscana, con 36°C a Firenze; Roma invece avrà un grado in meno.




Anche il Nord non sarà risparmiato: 33/34°C a Milano, Torino 36/38°C, così come Bolzano, Bologna e Ferrara. La calura continuerà ancora durante il resto della settimane fino a quando non arriverà il vortice depressionario da Ovest.

Incertezza al Nord

Questo da una parte porterà un po’ di incertezza al Nord e su parte delle regioni tirreniche del Centro e dall’altra smuoverà dei venti ancora più caldi, “incandescenti, provenienti sempre dal continente africano che invaderanno soprattutto gran parte del Sud.

In questo modo, al Sud si continueranno a raggiungere punte fino a 43/44°C in Sicilia, ma con caldo eccezionale pure in Calabria, Basilicata e Puglia.

Quindi, le prossime settimane di luglio, ma anche di agosto saranno all’insegna del caldo, ovvero circa +3°C rispetto alla situazione stagionale di ogni anno.

Anche se possono sembrare pochi gradi, in realtà si avvertono tutti ed è per questo che sono d’obbligo dei consigli soprattutto per le persone più deboli come anziani e bambini: meglio per loro evitare di uscire di casa nelle ore più calde e idratarsi bevendo acqua durante tutto il giorno.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.