Lavare l’auto a casa, ecco quanto inquina


Lavare




Molte persone, anche per evitare di spendere soldi portando l’auto presso gli autolavaggi ricorrono spesso al lavaggio fai da te. Di solito si preferisce questo anche per risparmiare tempo e denaro ma come la mettiamo sul piano inquinamento? Anche in questo caso vale la stessa regola che abbiamo detto per lo scarico acqua piscine.

E soprattutto, si può lavare l’auto a casa o in strada?

Il lavaggio auto fai-da-te è permesso nel rispetto delle norme in materia ambientale del decreto legge n. 152 del 3 aprile 2006, secondo cui le acque reflue (come quelle derivanti dal lavaggio dell’auto quando si utilizzano prodotti non biodegradabili) sono da considerarsi un rifiuto pericoloso per l’ambiente, e pertanto devono essere filtrate e convogliate nello scarico delle acque nere prima di finire nella pubblica fognatura.

Inoltre, l’articolo 15 del Codice della strada, vieta su tutte le strade e loro pertinenze, quindi anche sui marciapiedi, di “scaricare, senza regolare concessione, nei fossi e nelle cunette materiali o cose di qualsiasi genere, o incanalare in essi acque di qualunque natura”.

Pena una multa da 26 a 102 euro.

Su suolo privato, come un giardino o un cortile di proprietà, si può lavare l’auto, evitando però che gli scarichi dell’acqua finiscano sul suolo pubblico o che le acque reflue inquinino l’ambiente.




In un cortile condominiale a uso comune, se il cortile è adibito a parcheggio o a giardino, non può trasformarsi in un autolavaggio. Poi bisogna fare riferimento al regolamento del condominio e verificare che non vieti espressamente il lavaggio delle auto negli spazi comuni.

Ma anche qualora fosse permesso, vanno sempre rispettate le già citate norme del decreto legge n. 152 del 3/4/2006. e dellarticolo 15 del Codice della Strada.

Invece, non si può lavare l’auto in una strada aperta al pubblico passaggio, sia per le disposizioni di cui sopra che per una questione di sicurezza perché, spargendo acqua sulla strada o sul marciapiede (con o senza sapone) si può provocare l’accidentale scivolamento delle persone.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.