Emergenza climatica: cosa ci insegna Greta Thunberg


Emergenza climatica




Che cosa ci insegna Greta Thunberg sull’emergenza climatica? Il clima è ciò che garantisce la vita sul pianeta Terra. Questo è il punto da cui abbiamo deciso di partire: senza queste condizioni climatiche, la vita non esisterebbe. Noi non ci saremmo mai potuti sviluppare ed è per questo che tanto gli scienziati ricercano la vita in un altro pianeta.

Emergenza climatica: cosa possiamo imparare da Greta

Greta Thunberg, colei che tutti chiamano una “ragazzina” ha molto in realtà da insegnarci. Perché ha una voce potente, che dà fastidio ai più. In effetti, potremmo definire Greta come la voce della nostra coscienza. Quanti di noi, effettivamente, hanno supportato il pianeta durante questi ultimi anni?

Greta Thunberg ci insegna prima di tutto a combattere. L’emergenza climatica è un tema reale, non è un’esagerazione. Molti pensano che non sia nemmeno in atto, ma è un comportamento sbagliato. Una adolescente ha avuto il coraggio di fare ciò che noi invece abbiamo ignorato: guardare in faccia la realtà.

Gli insegnamenti di Greta: adesso sta a noi seguirli

Prima di tutto, Greta ci suggerisce di vivere in maniera alternativa. Che, alla fine, non è uno stile di vita “fuori dal comune”: è come avremmo sempre dovuto vivere, se avessimo saputo prima gli effetti collaterali di quanto stavamo facendo. L’uso smodato della plastica e delle auto, le industrie, le emissioni folli di CO2.




Ognuno di noi, però, può fare qualcosa, ora e domani. Non possiamo più rimandare, non possiamo più pensare: poi faremo qualcosa. Il problema è oggi e le conseguenze dell’emergenza climatica sono piuttosto serie. Basti pensare allo scioglimento dei ghiacciai e alle relative conseguenze dell’innalzamento dei mari, come inondazioni ed erosioni delle costiere basse. Cominciamo pertanto a chiederci: cosa possiamo fare? E soprattutto, dopo esserci informati, cominciamo a metterlo in atto. Non aspettiamo che sia troppo tardi.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.