Giovani per il clima: nasce la sezione Young del Comitato Clima





Venerdì 12 aprile alle ore 19, si terrà al Teatro Cinema Delle Palme un incontro ad ingresso libero sul cambiamento climatico dal titolo evocativo: “This earth is on fire – Vesuvio 2.0”. Obiettivo della serata è sviluppare una capacità critica sui temi ambientali anche tra i giovani, partendo da un episodio molto doloroso, la serie di incendi sul Vesuvio dell’estate 2017, e affrontandolo con gli strumenti della cultura e dell’arte. 

Nato in collaborazione con il gruppo dei “Dialoghi del Lunedì”, promossi da Luciano Stella Francesco La Monica, l’evento ha lo scopo di informare, sensibilizzare e discutere su tematiche riguardanti l’ambiente. Alla serata aderisce con entusiasmo, diventandone promotore, il Comitato Clima.Obiettivo 30/50, che presenterà in tale occasione la sezione YOUNG.

Parlare di Cambiamento Climatico è di fondamentale importanza– affermano Maria Giovanna Lahoz Sarah Parisio, organizzatrici dell’evento e fondatrici della sezione Young del Comitato Clima.Obiettivo 30/50 – . Siamo arrivati al punto in cui, se non cambiamo abitudini e mentalità, la Terra non sarà più adatta alla vita dell’essere umano. Per dirla in breve: ci stiamo auto-distruggendo! Ma noi non siamo ancora pronte ad accettarlo”. Dietro questo progetto c’è la volontà di parlare del cambiamento climatico e degli impatti delle azioni dell’uomo sul Pianeta. “Crediamo che sia necessario che ognuno acquisisca la capacità critica (e autocritica) per rendersi conto dell’impatto che abbiamo, sia individualmente sia come società, sull’ambiente, in modo tale da poter collegare coscientemente le azioni agli impatti. Da qui la volontà di partire ricordando una delle tragedie più tangibili che ha colpito uno dei simboli della nostra città campana: l’incendio del Vesuvio nell’estate 2017. Il nostro intento è quello di sensibilizzare e raccontare questo problema tanto importante attraverso le espressioni artistiche. Crediamo possa essere lo strumento più efficace. Il pianeta Terra ne ha già affrontati diversi, di cambiamenti, però esiste ancora ed esisterà sempre, nonostante tutto, nonostante la nostra scomparsa. Quindi parlarne attraverso l’arte, che è l’espressione migliore dell’essere umano, ci dà l’idea di quanta potenzialità e bellezza rischiamo di perdere. Da qui nasce la scelta di fondare la sezione Young del Comitato Clima.Obiettivo 30/50, affinché quello di venerdì 12 aprile possa essere solo il primo di numerosi eventi a riguardo” concludono le organizzatrici.

Nel corso dell’evento sarà proiettato “Feu”, un cortometraggio che si propone di raccontare gli incendi del 2017 in Val di Susa, realizzato daR-Eact, che interverranno assieme ad Agostino Casillo, Presidente dell’Ente Parco del Vesuvio, ai fondatori del Comitato Clima.Obiettivo 30/50, i giovani membri del Fridays for Future Napoli. La serata sarà accompagnata dalle opere di Fabrizia Cesarano (Inartebizia) e Marta Accardo, a moderare il dibattito, patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti Campania e dalla Stella Film, Sarah Parisio e Maria Giovanna Lahoz.






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 418 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.