L’8/12 arrivano alberi di Natale dai boschi distrutti





Per la prima volta diventano alberi di Natale gli abeti abbattuti dalla straordinaria ondata di maltempo che ha devastato i boschi del nord-est, per aiutare la ripresa dei territori feriti e regalare una seconda vita alle piante colpite lo scorso 29 Ottobre. L’iniziativa è della Coldiretti che insieme a Federforeste e Pefc si è impegnata nella rimozione degli abeti caduti e nella loro valorizzazione in occasione del Natale.

L’appuntamento è per Sabato 8 dicembre 2018, ore 9,30 giorno dell’Immacolata, dedicato tradizionalmente dagli italiani all’acquisto e alla preparazione dell’albero di Natale, dal mercato di Campagna Amica in via San Teodoro 74 a Roma a quello di Milano in via Friuli 10/A fino a Vicenza in via Cordenons 4 dove arriveranno le piante cadute sull’Altipiano di Asiago.

Si tratta di una iniziativa per dare la possibilità di aiutare concretamente i territori devastati ma anche per far conoscere l’importanza di scegliere per Natale l’albero vero Made in Italy che concilia il rispetto della tradizione con quello dell’ambiente, a differenza di quelli di plastica che nascono dal petrolio e inquinano l’ambiente. Sarà presente infatti il tutor dell’albero di Natale con il vademecum per sceglierlo, posizionarlo e riciclarlo dopo le feste.

Studio Coldiretti/Ixe’ sull’albero di Natale degli italiani e agrichef al lavoro per realizzare gli addobbi al naturale.






Загрузка...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 441 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.