Riciclo creativo, come riutilizzare le bottiglie di plastica





Riciclare la plastica è anche sinonimo di creatività. Il riciclo creativo non è solamente riuscire a dare
nuova vita a bottiglie di plastica vuote ma è anche segno di intelligenza e talento, oltre ad essere un
gesto di consapevolezza.

Ma come possiamo riciclare al meglio le bottiglie di plastica? Ecco alcune idee da mettere in pratica
da soli o in compagnia dei propri figli.

Alcune idee

Giardino Pensile




Potete usare le bottiglie di plastica come contenitori da fissare ad una rete posizionata in giardino.
Diventeranno un vero e proprio giardino pensile dove coltivare insalatina, piante grasse o fiori
rampicanti. Le bottiglie, private di una porzione di plastica, vengono riempite di terriccio e
fermate al muro o ad una rete. L’effetto è sicuramente molto particolare. Con la stessa tecnica si
possono creare anche dei simpatici porta vaso.

Simpatico soprammobile portaoggetti

Per realizzare questo simpatico oggetto servono due bottiglie di plastica da mezzo litro, una zip in tinta,
ago e filo.
Tagliate il fondo in modo preciso, cucite o incollate la zip all’estremità di entrambi i fondi. Ritagliate
dal corpo della bottiglia le foglie ed il picciolo e incollatele sulla “mela” appena realizzata.

Mangiatoia per uccelli

Un altro utilizzo delle bottiglie di plastica può essere quello di trasformarle in semplici mangiatoie per
uccellini. Semplici nella realizzazione ma efficaci nell’utilizzo.
Praticate dei fori sulla bottiglia nei quali farete passare dei mestoli di legno, dopodiché riempite la
bottiglia con del becchime e appenderla ad un albero o al balcone.

Stampini per budini o biscotti

Le bottiglie di plastica possono essere comodamente usate anche in cucina come se fossero dei pratici
utensili. Con il fondo di una bottiglia possiamo creare sia degli stampini per i biscotti, sia delle forme
per dolci al cucchiaio o per creare delle coppette di cioccolato. Se si usano composti caldi, bisogna solo
fare attenzione a farli raffreddare qualche minuto prima di versarli nel contenitore di plastica.

Scopa

Anche se sono già realizzate in plastica, le setole di una scopa possono essere realizzate grazie a delle
bottiglie di plastica.
Realizzare una scopa del genere è semplicissimo. Innanzi tutto avremo bisogno di circa 20 bottiglie di
plastica. Rimuovete la base da tutte le bottiglie, mentre il collo andrà rimosso solo a 18. Una a cui
avrete lasciato il collo dovrà essere tagliata a circa 2/3 della sua lunghezza.
Eseguite adesso dei tagli verticali a tutte le bottiglie fino a raggiungere qualche centimetro dal bordo
della bottiglia. A questo punto infilate le “gonnelline” ottenute sulla bottiglia a cui avete mantenuto il
collo una volta impilate usate la bottiglia tagliata per ultima in modo da bloccare le altre. A questo
punto eseguite dei fori in cui far passare il fildiferro per bloccare le bottiglie. Infilate il manico di legno
della scopa e fissatelo con dei chiodi.

Fiori

Per i più esperti è possibile anche realizzare dei bellissimi fiori riciclando le bottiglie di plastica. Per
farli avrete bisogno di una pistola ad aria calda, un phon o più semplicemente una fiamma (accendino
o candela). Ritagliate delle strisce e, dopo averle scaldate, date forma ai petali.



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 164 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.