Tor San Lorenzo, inaugurati i primi due “ecopoint” della città: ricicli e risparmi





Arrivano a Tor San Lorenzo i primi due ecopoint del Comune di Ardea: si tratta di macchine per la raccolta di plastica (Pet) e alluminio grazie ai quali sarà possibile far riciclare rifiuti e, allo stesso tempo, ottenere buoni per la spesa. L’iniziativa – che ha ottenuto il patrocinio dell’amministrazione comunale – è stata possibile grazie a due imprese, la Bo.Par.food srl e la Bo.Par.Dis, che gestiscono i supermercati a marchio Todis e Conad del quartiere che hanno raggiunto un accordo con la Garby (titolare del prodotto). In sostanza: ogni cittadino che porterà nell’ecopoint venti pezzi – tra bottiglie di plastica e latte di alluminio – riceverà un buono sconto da un euro (cumulabile), da usare ogni quindici euro di spesa da fare in uno dei negozi aderenti (ora, a Tor San Lorenzo, è possibile fare compere con il buono solo nei due supermercati). I macchinari sono operativi dal lunedì alla domenica, dalle 7 alle 22. “Pensare ecologico è qualcosa di essenziale per il futuro, ecco perché mi sono permesso di promuovere questa iniziativa”, ha spiegato Sergio Boni, titolare dei negozi Todis e Conad di Tor San Lorenzo. “E’ un progetto dal grande valore sociale perché educa le persone al rispetto del territorio, e in più agevola le famiglie in difficoltà attraverso i buoni acquisti”, ha sottolineato l’assessore alle Politiche sociali Riccardo Iotti. “E’ una iniziativa che agevola non poco le politiche di raccolta differenziata dei rifiuti – ha sottolineato il sindaco di Ardea Luca Di Fiori – ma che tra l’altro agevola gli acquisti sul territorio. Mi auguro che diversi altri esercenti possano aderire al progetto, ampliando così la rete degli ecopoint”.






Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.