Puliamo il Mondo, grande partecipazione dei bimbi di Piglio


Puliamo il Mondo, grande partecipazione dei bimbi di Piglio




Come ogni fine estate durante l’ultimo week-end di settembre si è svolta l’iniziativa nazionale di Legambiente “puliamo il Mondo”, che quest’anno ha spento le sue 25 candeline.
Nel Comune di Piglio, sono stati coinvolti i bambini della quarta classe dell’Istituto Comprensivo di Piglio, la cui attività si è svolta nell’area periferica del paese, lungo il  “percorso contemplativo di Giovanni Paolo II”, che ha visto anche la partecipazione del Sindaco Mario Felli.

È stata davvero una bella mattinata, molto istruttiva che ha permesso di riflettere sulla salvaguardia degli spazi e dei beni comuni.  Con orgoglio quest’amministrazione – ha sottolineato il Sindaco Felli – sostiene quest’iniziativa di Legambiente  perché siamo convinti che una cultura civica sia un aspetto fondamentale per il vivere quotidiano. Coinvolgendo poi i più piccoli, che saranno gli adulti di domani, l’iniziativa assume ancora più rilievo. L’area sottoposta alla pulizia ha un grande valore culturale e volendo anche storico in virtù che durante il suo pontificato San Giovanni Paolo II si è recato oltre venti su quest’area, divenuta oggi in suo ricordo un percorso contemplativo. I bambini sono stati molto contenti, ed unendo al senso civico, c’è stato anche una lezione di storia del paese. E’ un’iniziativa questa che va ripetuta certamente, a livello locale coinvolgendo più sodalizi e cittadini su vari siti del territorio comunale”.






Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 164 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.